Notizie di Intelligenza Artificiale Inclusiva in Tempo Reale: Innovazione e Accessibilità per Tutti

Tag: Audio

OpenVoice v2 il modello sintesi vocale

Open Voice v2 è un modello di sintesi vocale sviluppato da OpenAI, un’azienda di ricerca sull’intelligenza artificiale. Questo modello utilizza l’apprendimento profondo per generare voci sintetiche di alta qualità, simili a quelle umane.

Open Voice v2 è stato addestrato su un vasto dataset di voci umane, il che gli consente di generare voci con diverse tonalità, accenti e lingue.

Il modello è progettato per essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni, tra cui assistenti virtuali, sistemi di navigazione, audiolibri e altro ancora. OpenAI ha rilasciato Open Voice v2 come parte del suo impegno a rendere l’intelligenza artificiale accessibile e vantaggiosa per tutti.

Come spiegato nel articolo e nel sito Web , i vantaggi di OpenVoice sono triplici:

1. Clonazione accurata dei colori dei toni. OpenVoice può clonare accuratamente il colore del tono di riferimento e generare parlato in più lingue e accenti.

2. Controllo flessibile dello stile vocale. OpenVoice consente un controllo granulare sugli stili vocali, come emozione e accento, nonché su altri parametri di stile tra cui ritmo, pause e intonazione.

3. Clonazione vocale multilingue zero-shot. Né la lingua del discorso generato né la lingua del discorso di riferimento devono essere presentate nel set di dati di formazione multilingue per parlanti massivi.

Nell’aprile 2024 e’ stato rilasciato rilasciato OpenVoice V2, che include tutte le funzionalità della V1 e dispone di:

1. Migliore qualità audio. OpenVoice V2 adotta una strategia di formazione diversa che offre una migliore qualità audio.

2. Supporto multilingue nativo. Inglese, spagnolo, francese, cinese, giapponese e coreano sono supportati nativamente in OpenVoice V2.

3. Uso commerciale gratuito. A partire da aprile 2024, sia la V2 che la V1 vengono rilasciate sotto licenza MIT. Gratuito per uso commerciale.

Report :
myshell-ai/OpenVoice: Instant voice cloning by MyShell.GitHubhttps://github.com › myshell-ai

AI x l’audio

L’intelligenza artificiale sta scuotendo Internet con le sue straordinarie capacità creative, evidenziate dalle immagini generate da piattaforme come Midjourney, Dall-E e Stable Diffusion. Queste rappresentazioni suscitano riflessioni sull’approccio “vedere per credere” per comprendere il potere dell’IA. E una volta accettata questa potenza visiva, non sorprende che l’IA sia altrettanto efficace nel dominio audio.

La musica, fondamentale per l’esperienza cinematografica, può essere generata e completata dall’IA. Registi come Gareth Edwards hanno sperimentato l’IA per comporre colonne sonore, ottenendo risultati sorprendentemente buoni. Sebbene possa non raggiungere l’eccellenza di artisti consolidati come Hans Zimmer, per i creatori emergenti un’IA che produce una colonna sonora decente può fare la differenza tra avere una colonna sonora e non averne affatto.

Come Photoshop ha rivoluzionato la grafica, l’IA offre nuove opportunità anche nella composizione musicale. Tutorial online permettono a chiunque, anche senza esperienza musicale, di creare la propria musica.

L’intelligenza artificiale non è limitata al visivo e all’audio, ma può anche abbattere le barriere linguistiche. Offrendo traduzioni in tempo reale, rende possibile la comprensione reciproca tra persone che parlano lingue diverse, aumentando la connessione umana anche attraverso video, testi e situazioni reali.

Vediamo alcuni esempi di come l’AI viene utilizzata nell’ambito audio:

  1. Riconoscimento automatico del parlato (ASR): Gli algoritmi di ASR utilizzano l’intelligenza artificiale per convertire il parlato umano in testo scritto. Questa tecnologia è utilizzata in assistenti vocali come Siri, Alexa e Google Assistant, nonché in applicazioni di trascrizione automatica per riunioni, interviste e altro ancora.
  2. Sintesi vocale: L’AI può essere utilizzata per generare voci sintetiche realistiche che possono leggere testo scritto ad alta voce. Questa tecnologia è utile per la creazione di audiolibri, assistenti vocali e applicazioni di accessibilità per persone non vedenti o ipovedenti.
  3. Riconoscimento musicale: Alcune applicazioni utilizzano l’AI per riconoscere canzoni in base al suono, consentendo agli utenti di identificare brani musicali in corso di riproduzione.
  4. Trascrizione automatica di brani musicali: Gli algoritmi di trascrizione musicale utilizzano l’AI per convertire brani musicali registrati in partiture musicali o spartiti.
  5. Editing e mastering audio: Alcuni software di editing audio utilizzano l’AI per migliorare la qualità del suono, rimuovere il rumore di fondo, normalizzare il volume e applicare altri effetti audio.
  6. Riconoscimento dell’umore e delle emozioni: L’AI può essere utilizzata per analizzare l’audio e identificare l’umore o le emozioni associate al parlato o alla musica. Questa tecnologia può essere utilizzata per scopi di analisi del feedback dei clienti, di valutazione dell’esperienza dell’utente e di analisi dei sentimenti sui social media.
  7. Generazione di musica e suoni: Alcuni algoritmi di intelligenza artificiale sono in grado di generare musica e suoni originali in base a modelli e stili esistenti. Questa tecnologia è utilizzata in composizione musicale assistita dall’AI e nella produzione di effetti sonori per film, giochi e altri media.

Chiamate telefoniche

  • AICaller.io – AICaller è una soluzione per chiamate collettive automatizzate e semplice da usare che utilizza la più recente tecnologia di intelligenza artificiale generativa per attivare chiamate telefoniche per te e portare a termine le tue attività. Può eseguire operazioni come la qualificazione dei lead, la raccolta di dati tramite telefonate e molto altro. Viene fornito con una potente API, prezzi bassi e prova gratuita.
  • Cald.ai – Agenti di chiamata basati sull’intelligenza artificiale per chiamate telefoniche in uscita e in entrata.

Discorso

  • Eleven Labs – Generatore vocale AI.
  • Assomiglia all’AI : generatore vocale AI e clonazione vocale per la sintesi vocale.
  • WellSaid : converti testo in voce in tempo reale.
  • Play.ht – Generatore vocale AI. Genera una voce realistica di sintesi vocale online con l’intelligenza artificiale. Converti testo in audio.
  • Coqui – AI generativa per la voce.
  • podcast.ai – Un podcast interamente generato dall’intelligenza artificiale, basato sull’intelligenza artificiale testo-voce di Play.ht.
  • VALL-E X – Un modello linguistico codec neurale multilingue per la sintesi vocale multilingue.
  • TorToiSe – Un sistema di sintesi vocale multi-voce addestrato con un’enfasi sulla qualità. #opensource
  • Bark : un modello da testo ad audio basato su trasformatore. #opensource

Musica

  • Loudly: Loudly è un’applicazione mobile che offre un servizio di riconoscimento musicale simile a Shazam. Gli utenti possono utilizzare l’app per identificare canzoni in corso di riproduzione semplicemente avvicinando il loro dispositivo mobile alla fonte del suono. Una volta identificata la canzone, Loudly fornisce informazioni dettagliate sul brano, come il titolo, l’artista, l’album e la possibilità di ascoltarlo direttamente dall’app o di acquistarlo.
  • Suno: Suno è un’altra applicazione mobile che offre funzionalità simili a Loudly e Shazam. Gli utenti possono utilizzare Suno per identificare canzoni ascoltate in tempo reale o registrate in precedenza. Inoltre, Suno offre anche funzionalità sociali che consentono agli utenti di condividere le loro scoperte musicali con amici e seguaci attraverso la piattaforma.
  • Harmonai : siamo un’organizzazione guidata dalla comunità che rilascia strumenti audio generativi open source per rendere la produzione musicale più accessibile e divertente per tutti.
  • Mubert : un ecosistema musicale esente da royalty per creatori di contenuti, marchi e sviluppatori.
  • MusicLM – Un modello di Google Research per generare musica ad alta fedeltà da descrizioni di testo.

Questo sono solo alcuni esempi, ormai nel mondo si contano piu’ di 2100 applicazioni AI con un tasso di crescita del 30% anno… il famoso Hype.

CC BY-NC-SA 4.0 DEED | Disclaimer Contenuti | Informativa Privacy | Informativa sui Cookie