Real time Artificial Intelligence news

Apple acquista Datakalab

“Abbiamo tre cervelli, il cervello primario associato ai riflessi, il cervello limbico per le emozioni e la neocorteccia” per la riflessione.

Michel Badoc, professore emerito all’HEC

Autori di Il neuro -consumatore. In che modo le neuroscienze influenzano le decisioni di acquisto dei consumatori* .

Apple ha acquisito la startup francese di intelligenza artificiale Datakalab  fondata sette anni fa dai fratelli Xavier e Lucas Fischer, ha affermato il quotidiano francese Challenges.

Datakalab è un laboratorio specializzato in neuromarketing, fondato nel 2016 da Anne-Marie Gaultier, ex direttore marketing delle Galeries Lafayette, insieme ad altri partner.

Utilizzando tecnologie come braccialetti connessi e codifica facciale, Datakalab analizza le emozioni dei consumatori per comprendere meglio il comportamento dei clienti.

Collabora con aziende per ottimizzare strategie di marketing, modificando ad esempio trailer cinematografici per aumentare l’impatto emotivo. I suoi studi hanno rivelato anche dettagli sul comportamento dei clienti nei negozi, come la percezione del tempo di attesa alla cassa in base alle dimensioni del negozio.

Apple ha notificato l’acquisizione alla Commissione Europea, ha aggiunto il notiziario . L’acquisizione si è conclusa lo scorso dicembre, ha affermato Challenged.

Apple potrebbe sfruttare questa tecnologia in diversi modi:

  1. Migliorare l’assistente digitale Siri, rendendolo più empatico e utile comprendendo le emozioni degli utenti.
  2. Espandere le funzionalità sanitarie su dispositivi come Apple Watch e iPhone per monitorare l’umore degli utenti nel tempo, offrendo supporto per la salute mentale.
  3. Potenziare le videochiamate attraverso app come FaceTime, consentendo agli utenti di esprimere le loro emozioni in modo più chiaro e aggiungendo personalità alle interazioni.
  4. Rivoluzionare la pubblicità creando annunci basati sulle emozioni degli utenti, offrendo annunci mirati che tengono conto dello stato emotivo dell’utente in quel momento.

Secondo la sua pagina LinkedIn , Datakalab si descrive come un “nuovo modo per comprimere le reti neurali della visione artificiale”. Aveva tra gli 11 ed i 50 dipendenti.

Precedente

We will have consumer neural interfaces to control computing devices👈 Mark Zuckerberg

Successivo

Una nuova era per la Mixed Reality META

  1. Why visitors still use to read news papers when in this technological globe all is
    existing on net?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CC BY-NC-SA 4.0 DEED | Disclaimer Contenuti | Informativa Privacy | Informativa sui Cookie