Real time Artificial Intelligence news

Tag: samsung

Nvidia prosegue nel percorso di certificazione dei chip AI HBM di Samsung

Il CEO di Nvidia, Jensen Huang, ha detto ai giornalisti che i chip di memoria veloci di Samsung devono ancora essere certificati per l’uso nell’addestramento dell’intelligenza artificiale, secondo Bloomberg.

Huang ha anche detto che Nvidia sta valutando i chip HBM di Micron Technology e Samsung per vedere se possono competere con quelli di SK Hynix, che già fornisce chip HBM3 e HBM3e a Nvidia, riporta il rapporto. Huang ha confermato che i chip HBM di Samsung non hanno superato i test di qualificazione e richiedono più lavoro di ingegneria.

Cina, il Big Fund III raccoglie 47,5 miliardi di dollari per le CHIPS

La Cina ha creato un fondo di 344 miliardi di yuan (47,5 miliardi di dollari) per sostenere la sua industria dei semiconduttori, segnando il terzo round di finanziamenti governativi, riporta Bloomberg News.

Samsung non riesce a scalfire la supremazia di Nvdia sugli HBM

I nuovi chip di memoria ad alta larghezza di banda (HBM) di Samsung Electronics non hanno ancora superato la valutazione di Nvidia per l’uso nei suoi processori IA a causa di problemi legati al calore e al consumo energetico, secondo quanto riferito da Reuters, citando fonti informate sulla questione.

Samsung: l’Intelligenza Artificiale tradurrà le telefonate in tempo reale

Anche Samsung si lancia nel mondo dell’intelligenza artificiale. L’azienda sta lavorando alla sua IA che dovrebbe arrivare a inizio del 2024 ed essere resa disponibile sui telefoni più recenti. Tra le funzioni più interessanti che verranno abilitate un traduttore audio e testo delle telefonate in tempo reale, rendendo così più semplice effettuare una chiamata in un’altra lingua grazie all’AI generativa Gauss.

Sviluppata da Samsung Research, l’intelligenza artificiale generativa è composta da tre modelli: Samsung Gauss Language, Samsung Gauss Code e Samsung Gauss Image.

Il colosso tecnologico sudcoreano ha affermato che il suo modello di intelligenza artificiale prende il nome da Carl Friedrich Gauss, il matematico che stabilì la teoria della distribuzione normale, la spina dorsale dell’apprendimento automatico e dell’intelligenza artificiale.

Samsung Gauss incarnerà la nostra visione di sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale per migliorare la vita dei consumatori di tutto il mondo”, ha affermato un dirigente dell’azienda al Samsung AI Forum 2023 che si è tenuto questa settimana a Seul.

In particolare, la funzione di traduzione AI Live Translate Call metterà a disposizione degli utenti un traduttore personale ogni volta che ne avranno bisogno. Le traduzioni audio e testuali appariranno in tempo reale mentre si parla, rendendo estremamente semplice effettuare una chiamata in un’altra lingua.

Sebbene Samsung non abbia specificato la disponibilità della sua piattaforma AI al forum, gli esperti del settore si aspettano che l’IA on-device basata su Samsung Gauss sarà incorporata nella sua linea di smartphone di prossima generazione della serie Galaxy S24, il cui lancio è previsto per gennaio 2024.

Con il rilascio di Samsung Gauss, Samsung entra nell’arena dell’AI globale, preparandosi a competere seriamente con le Big Tech del settore.

CC BY-NC-SA 4.0 DEED | Disclaimer Contenuti | Informativa Privacy | Informativa sui Cookie