Real time Artificial Intelligence news

Categoria: Prompt e Tecnologie Pagina 1 di 3

Regole e indicazioni studiati per sfruttare al meglio i nuovi servizi di GENAI

Luma AI Dream Machine: Un Nuovo Strumento di Generazione di Video con AI

Luma AI ha recentemente lanciato Dream Machine, un sistema di generazione di video basato sull’intelligenza artificiale che consente di creare scene realistiche e fantastiche da istruzioni di testo e immagini. Questo strumento, diverso da altri come Sora, è completamente aperto e disponibile per l’utilizzo gratuito da parte di tutti.

Lo strumento Wow che hai come sviluppatore con LangChain e perché potenzia le tue capacità

Ci sono quei momenti in cui trovi qualcosa di incredibile e dici WOW!

Queste sono state esattamente le mie parole quando ho visto per la prima volta LangChain Tools. Non avrei creduto a ciò che affermava la documentazione senza provarlo personalmente.

Cose da maniaci una pipeline nanoGPT racchiusa in un foglio di calcolo

Visualizza l'avatar a grandezza naturale di dabochen

dabochen

Designer, ingegnere, fondatore di fabrie.com

Le Cinque Fasi della Maturità dell’Intelligenza Artificiale di Anthropic

L’intelligenza artificiale (IA) è una tecnologia in rapida evoluzione che ha cambiato radicalmente il modo in cui viviamo e lavoriamo. Anthropic, una società di intelligenza artificiale, ha recentemente introdotto la sua famiglia di modelli Claude 3, che rappresenta un significativo progresso nel campo dell’IA generativa. In questo articolo, esploreremo le cinque fasi della maturità dell’IA di Anthropic, analizzando le sue caratteristiche, le sue applicazioni e le sue implicazioni per il futuro.

Il paradosso dello sviluppo GenAI: perché non è necessario sapere tutto sull’intelligenza artificiale con LangChain

L’intelligenza artificiale, l’intelligenza artificiale generativa e i modelli linguistici di grandi dimensioni sono letteralmente ovunque.

Fino a poco prima dell’estate scorsa posso dire senza vergogna che non sapevo nulla sull’implementazione dell’intelligenza artificiale, per non parlare di come sviluppare soluzioni. Ero particolarmente scettico.

Corso Il Bootcamp LLM 2023 Disponibile su YouTube

Il Bootcamp LLM di Full Stack Deep Learning è un corso intensivo, accessibile gratuitamente su YouTube, che ti guida nella creazione di applicazioni basate su modelli linguistici di grandi dimensioni, come GPT-4.

L’obiettivo del Bootcamp è fornirti una conoscenza completa e aggiornata sulla creazione e distribuzione di applicazioni basate su LLM (Large Language Models).

ElevenLab Effects text to sound

Text to Sound è qui. Il più recente modello Audio AI può generare effetti sonori, brevi tracce strumentali, paesaggi sonori e una vasta gamma di voci di personaggi, tutto da un prompt di testo.

Perplexity AI: Page una nuova frontiera nella ricerca e nella condivisione della conoscenza

Perplexity AI ha rivoluzionato il modo in cui scopriamo e condividiamo informazioni. Questa innovativa piattaforma non solo risponde alle domande, ma dà agli utenti il potere di esplorare gli argomenti in profondità, riassumere i contenuti e persino creare articoli lunghi. In questo articolo, approfondiremo le funzionalità e le capacità di Perplexity page, evidenziando il suo potenziale per trasformare il modo in cui interagiamo con la conoscenza.

Claude Tool use

Anthropic ha lanciato una nuova funzionalità per il suo assistente AI, Claude, nota come “Tool Use” o “function call” disponibile su tutta la famiglia di modelli Claude 3 su Anthropic Messages API, Amazon Bedrock e Google Cloud’s Vertex AI.

Ora Claude può svolgere compiti, manipolare dati e fornire risposte più dinamiche e accurate.

Il costo si basa sul volume di testo elaborato, con 1.000 token equivalenti a circa 750 parole. L’opzione Haiku costa circa 25 centesimi per milione di token di input e 1,25 dollari per milione di token di output.

Si puo’iniziare oggi stesso a utilizzare gli strumenti sull’API Anthropic Messages, su Amazon Bedrock e su Vertex AI di Google Cloud. Per saperne di più, esplora la documentazione , il tutorial sull’uso degli strumenti e i libri di cucina antropici sull’uso degli strumenti .

Pinokio il coltellino svizzero per l’intelligenza artificiale.

Installare l’intelligenza artificiale localmente potrebbe essere semplice come fare clic su un pulsante? Sì, dicono i creatori di Pinokio, un nuovo strumento facile da usare che sta facendo scalpore nella comunità AI open source.

Ottimizzare le impostazioni sulla privacy di Chatbot

La privacy è una questione cruciale nell’era dell’intelligenza artificiale onnipresente. Scopri come puoi gestire meglio le tue informazioni personali.

È facile pensare che usare strumenti di intelligenza artificiale significhi interagire con una macchina neutrale e indipendente. Tuttavia, tra cookie, identificatori di dispositivo, requisiti di accesso e account, e occasionali revisori umani, i servizi online sembrano avere un insaziabile desiderio di raccogliere i tuoi dati.

La privacy è una delle principali preoccupazioni sia per i consumatori che per i governi riguardo all’intelligenza artificiale. Le piattaforme spesso mostrano le loro funzionalità di privacy, anche se sono difficili da trovare.

I piani aziendali e a pagamento generalmente escludono la formazione sui dati inviati. Ma ogni volta che un chatbot “ricorda” qualcosa, può sembrare invasivo.

In questo articolo, spiegheremo come migliorare le impostazioni sulla privacy dell’IA eliminando le chat e le conversazioni precedenti e disattivando le impostazioni in ChatGPT, Gemini (ex Bard), Claude, Copilot e Meta AI che permettono agli sviluppatori di addestrare i loro sistemi sui tuoi dati. Queste istruzioni sono per l’interfaccia desktop basata su browser di ciascuno.

Google Project Gameface e Apple Eye Tracking

All’I/O 2023 Google ha lanciato Project Gameface , un “mouse” da gioco open source a mani libere che consente alle persone di controllare il cursore di un computer utilizzando il movimento della testa e i gesti facciali. Le persone possono alzare le sopracciglia per fare clic e trascinare o aprire la bocca per spostare il cursore, rendendo il gioco più accessibile.

il Videocita la collaborazione con Incluzza, società indiana che supporta persone con disabilità, insieme stanno studiando come il progetto possa essere esteso a contesti educativi e lavorativi.

Anthropic Prompt Generator: uno strumento per creare prompt efficaci per Claude AI

Anthropic, azienda di ricerca e sicurezza sull’intelligenza artificiale, ha recentemente rilasciato un nuovo strumento chiamato Prompt Generator. Questo strumento online gratuito aiuta gli utenti a creare prompt efficaci per Claude, il loro modello linguistico di grandi dimensioni (LLM) conversazionale.

Stanford svela il prototipo di occhiali AR con imaging olografico assistito dall’IA


Il gruppo di ricerca di Stanford sta sviluppando una tecnologia di imaging olografico assistito dall’intelligenza artificiale che promette di essere più sottile, leggera e di qualità superiore rispetto a qualsiasi cosa i ricercatori abbiano mai visto. Questa innovazione potrebbe portare i visori per realtà aumentata al livello successivo, superando le limitazioni dei dispositivi attuali.

Nvdia DrEureka

DrEureka: Trasferimento Sim-To-Real Guidato da Modelli di Linguaggio

DrEureka rappresenta un’innovativa applicazione del concetto di trasferimento Sim-To-Real guidato da modelli di linguaggio, sviluppata da un team di ricercatori provenienti da diverse istituzioni accademiche di spicco. Tra i membri chiave di questo team troviamo Jason Ma e William Liang dell’Università di Pennsylvania, Hungju Wang, Sam Wang, Osbert Bastani e Dinesh Jayaraman, tutti coinvolti nello sviluppo e nell’implementazione di DrEureka.

Collaborazione e Contributi

La collaborazione interistituzionale è stata un elemento fondamentale per il successo di DrEureka. Oltre all’Università di Pennsylvania, il team includeva anche ricercatori di NVIDIA e dell’Università del Texas ad Austin, tra cui Yuke Zhu e Linxi “Jim” Fan. L’uguale contributo di Jason Ma e William Liang sottolinea l’importanza della collaborazione e della condivisione di conoscenze in progetti di ricerca complessi come questo.

Obiettivi e Metodologia

DrEureka si propone di superare le sfide del trasferimento Sim-To-Real attraverso l’utilizzo di modelli di linguaggio avanzati. Il team ha adottato un approccio innovativo che combina la potenza dei modelli di linguaggio con la precisione e la versatilità dei sistemi di controllo robotico.

DrEureka rappresenta un passo avanti significativo nel campo del trasferimento Sim-To-Real guidato da modelli di linguaggio. Grazie alla collaborazione interdisciplinare e all’approccio innovativo adottato dal team di ricerca, questo progetto promette di aprire nuove prospettive nel mondo dell’IA e della robotica.

Trasferimento Sim-To-Real Guidato da Modelli di Linguaggio

L’avvento dell’intelligenza artificiale (IA) ha rivoluzionato il modo in cui affrontiamo le sfide del mondo reale. Uno degli ambiti più affascinanti di questa tecnologia è il trasferimento Sim-To-Real, ovvero la capacità di trasferire le conoscenze acquisite in ambienti di simulazione al mondo fisico. Questo processo è fondamentale per l’applicazione pratica di molte soluzioni IA, come la robotica, l’automazione industriale e la guida autonoma.

Sfide del Trasferimento Sim-To-Real

Il trasferimento Sim-To-Real non è privo di sfide. Gli ambienti di simulazione, per quanto realistici, non possono replicare perfettamente la complessità e l’imprevedibilità del mondo reale. Differenze sottili, come la frizione, la dinamica dei fluidi o le interazioni con gli oggetti, possono avere un impatto significativo sulle prestazioni di un sistema IA quando viene implementato nel mondo fisico.

Inoltre, la raccolta di dati del mondo reale può essere onerosa e difficile, rendendo la creazione di modelli accurati una sfida. Questo è particolarmente vero in scenari pericolosi o inaccessibili, come la robotica spaziale o la chirurgia robotica.

Il Ruolo dei Modelli di Linguaggio

È qui che i modelli di linguaggio, come il famoso GPT-3, entrano in gioco. Questi modelli di IA, addestrati su vasti corpora di testi, hanno dimostrato una straordinaria capacità di comprendere e generare linguaggio naturale. Ma il loro potenziale va ben oltre la semplice elaborazione del linguaggio.

Recenti ricerche hanno dimostrato che i modelli di linguaggio possono essere utilizzati per guidare il trasferimento Sim-To-Real, colmando il divario tra le simulazioni e il mondo reale. Attraverso l’apprendimento di rappresentazioni astratte e la capacità di generalizzare, questi modelli possono aiutare a creare sistemi IA più robusti e adattabili.

The AI Simpson 2024

Princess Prompt , ha utilizzato la più recente tecnologia di intelligenza artificiale tra cui Midjourney v6 e un upscaler per creare versioni AI dei personaggi dei Simpsons.


Princess Prompts ha utilizzato uno screenshot per ciascuno dei personaggi che voleva ricreare, poi ha utilizzato quell’immagine come suggerimento utilizzando i parametri “peso immagine”. Successivamente, ha descritto lo screenshot a Midjourney nel modo più “preciso e conciso” possibile.

Una volta generati tutti i personaggi, li ha inviati all’intelligenza artificiale Magnific.ai per aggiungere dettagli come la struttura della pelle, i capelli, le rughe, ecc. Il risulato e’ formidabile.

Per vedere il lavoro fotografico di Milie, vai sul suo sito web e su Instagram . Per i suoi esperimenti sull’intelligenza artificiale, controlla la sua pagina Facebook.

Presentazioni con AI

Dimentica la fatica di creare design e seguire tutorial. Scopri questi 9 straordinari siti web basati sull’intelligenza artificiale che ti permettono di realizzare presentazioni stupefacenti in soli 60 secondi!

In un mondo frenetico dove l’efficienza e la produttività sono fondamentali, la domanda di strumenti che semplificano i compiti e risparmiano tempo non è mai stata così alta. Quando si tratta di creare presentazioni, il tradizionale processo di lavoro di design e tutorial può essere lungo e noioso. Tuttavia, con l’avanzamento dell’Intelligenza Artificiale (AI), generare presentazioni è diventato più rapido e semplice che mai.

Ecco 9 siti web AI che possono generare presentazioni in soli 60 secondi, eliminando la necessità di lavoro di design manuale e tutorial lunghi:

  1. Gamma: Un’applicazione AI che può creare presentazioni complete tramite chat o importazione di testo. Questo strumento si distingue come uno dei preferiti tra gli utenti per la facilità d’uso e l’efficienza. Gamma.app
  2. SlideSpeak: Crea presentazioni da testo in modo rapido e senza sforzo. Questo sito semplifica il processo di creazione di presentazioni, rendendolo accessibile a tutti. SlideSpeak.co
  3. Tome: Un chatbot AI progettato per creare presentazioni con varie integrazioni, inclusa Figma. Questo strumento offre un’esperienza senza soluzione di continuità per gli utenti che desiderano generare presentazioni in modo efficiente. Tome.app
  4. Slides AI: Un add-on di Google Slides alimentato da AI che genera presentazioni da input di testo. Questo strumento è perfetto per coloro che desiderano automatizzare il processo di creazione di presentazioni. SlidesAI.io
  5. Decktopus AI: Conosciuto come il generatore di presentazioni AI più avanzato al mondo, Decktopus AI offre una soluzione completa per creare presentazioni dinamiche in pochi secondi. Decktopus.com
  6. Beautiful AI: Questa piattaforma aiuta gli utenti a preparare il loro lavoro per il successo semplificando il processo di creazione di presentazioni. Con Beautiful AI, creare presentazioni visualmente accattivanti è un gioco da ragazzi. Beautiful.AI
  7. AI ChatGPT for Presentations: Crea facilmente bellissimi mazzi con ideazione e creazione di mazzi alimentati da AI. Questo strumento semplifica il processo di progettazione delle presentazioni, rendendolo efficiente ed efficace. Presentations.AI
  8. Pitch: Uno strumento rapido ed efficace per le squadre per produrre e distribuire presentazioni visivamente accattivanti. Pitch semplifica il processo di creazione di presentazioni, consentendo alle squadre di collaborare senza soluzione di continuità. Pitch.com
  9. DeckRobot AI: Genera centinaia di mazzi di PowerPoint in pochi secondi con DeckRobot AI. Questo strumento è perfetto per coloro che desiderano creare presentazioni in modo rapido ed efficiente. Deckrobot.com

Con questi siti web AI, creare presentazioni non è mai stato così facile. Sfruttando le capacità dell’AI, gli utenti possono risparmiare tempo, ottimizzare il proprio flusso di lavoro e produrre presentazioni visualmente sorprendenti in una frazione del tempo che tradizionalmente richiederebbe. Abbracciare questi strumenti innovativi può rivoluzionare il modo in cui vengono create le presentazioni, consentendo agli utenti di concentrarsi sul contenuto e sulla narrazione anziché sulle complessità del design. Dì addio allo spreco di tempo con il lavoro di design e i tutorial: questi siti web AI sono qui per rendere la creazione di presentazioni un gioco da ragazzi!

Firefly Image 3 Model, su Photoshop

Adobe ha dichiarato l’altra settiamana (23 Aprile) che porterà il suo ultimo modello di imaging, Firefly Image 3 Model, su Photoshop.

l nuovo modello consentirà al popolare programma software di fotoritocco di incorporare Generative Fill with Reference Image, che consente agli utenti di aggiungere e rimuovere contenuti tramite messaggi di testo grazie a Firefly. Firefly Image 3 Model migliora la qualità fotorealistica e consente agli utenti di modificare meglio gli oggetti, inclusi più stili e una migliore precisione, ha affermato Adobe.

Photoshop sta inoltre convertendo il testo in immagine tramite la nuova funzione Genera immagine, consentendo agli utenti di ridurre i tempi di creazione del contenuto.

Firefly, il modello di intelligenza artificiale generativa di Adobe introdotto lo scorso ottobre , è stato utilizzato per creare più di 7 miliardi di immagini, ha affermato la società.

Il flusso costante di innovazioni di Adobe nel campo dell’intelligenza artificiale generativa sta stimolando la domanda di tutta la community creativa, dagli studenti ai professionisti della creatività e alle aziende Fortune 500“, ha dichiarato David Wadhwani, presidente del Digital Media Business di Adobe. “Con l’ultima versione di Photoshop, il nuovo modello Firefly Image 3 e il recente lancio delle applicazioni mobili Express, stiamo portando la potenza dell’intelligenza artificiale ai creator quando e dove ne hanno bisogno“.


Iscriviti alla nostra newsletter settimanale per non perdere le ultime notizie sull’Intelligenza Artificiale.

Iterative Reasoning Preference Optimization (Iterative RPO)

Iterative RPO è un metodo sviluppato per migliorare le capacità di ragionamento dei grandi modelli linguistici (LLM) attraverso un processo iterativo di ottimizzazione delle preferenze. [1][4]

Il metodo si concentra sull’ottimizzazione della preferenza tra diverse ipotesi di catene di ragionamento (Chain-of-Thought, CoT) generate dal modello, identificando i passaggi di ragionamento vincenti e perdenti che portano alla risposta corretta. [1][4]

Attraverso iterazioni successive, il modello viene addestrato a generare passaggi di ragionamento seguiti dalle risposte finali, migliorando così le sue capacità di ragionamento. [1][4]

Questa tecnica ha dimostrato miglioramenti significativi in compiti come GSM8K, ARC-Challenge e MATH, aumentando le prestazioni e l’accuratezza in assenza di addestramento specifico su tali task. [1][4]

Iterative RPO si basa su metodi di ottimizzazione delle preferenze offline, come Direct Preference Optimization (DPO), che hanno dimostrato di essere efficaci nell’allineare i modelli linguistici pre-addestrati alle esigenze umane rispetto al semplice fine-tuning supervisionato. [1][2][3][5]

Quindi, in sintesi, Iterative RPO è un approccio innovativo che mira a potenziare le capacità di ragionamento dei grandi modelli linguistici attraverso un processo iterativo di ottimizzazione delle preferenze tra diverse ipotesi di catene di ragionamento.

Citations:
[1] https://arxiv.org/html/2404.19733v1
[2] https://www.linguee.it/inglese-italiano/traduzione/iterative%2Boptimization.html
[3] https://www.linkedin.com/posts/techsachinkumar_generativeai-activity-7191636010399645696-W6e6
[4] https://arxiv.org/abs/2404.19733
[5] https://www.linkedin.com/posts/philipp-schmid-a6a2bb196_self-play-v2-or-self-play-preference-optimization-activity-7192132558011203584-DFZi

OpenVoice v2 il modello sintesi vocale

Open Voice v2 è un modello di sintesi vocale sviluppato da OpenAI, un’azienda di ricerca sull’intelligenza artificiale. Questo modello utilizza l’apprendimento profondo per generare voci sintetiche di alta qualità, simili a quelle umane.

Open Voice v2 è stato addestrato su un vasto dataset di voci umane, il che gli consente di generare voci con diverse tonalità, accenti e lingue.

Il modello è progettato per essere utilizzato in una vasta gamma di applicazioni, tra cui assistenti virtuali, sistemi di navigazione, audiolibri e altro ancora. OpenAI ha rilasciato Open Voice v2 come parte del suo impegno a rendere l’intelligenza artificiale accessibile e vantaggiosa per tutti.

Come spiegato nel articolo e nel sito Web , i vantaggi di OpenVoice sono triplici:

1. Clonazione accurata dei colori dei toni. OpenVoice può clonare accuratamente il colore del tono di riferimento e generare parlato in più lingue e accenti.

2. Controllo flessibile dello stile vocale. OpenVoice consente un controllo granulare sugli stili vocali, come emozione e accento, nonché su altri parametri di stile tra cui ritmo, pause e intonazione.

3. Clonazione vocale multilingue zero-shot. Né la lingua del discorso generato né la lingua del discorso di riferimento devono essere presentate nel set di dati di formazione multilingue per parlanti massivi.

Nell’aprile 2024 e’ stato rilasciato rilasciato OpenVoice V2, che include tutte le funzionalità della V1 e dispone di:

1. Migliore qualità audio. OpenVoice V2 adotta una strategia di formazione diversa che offre una migliore qualità audio.

2. Supporto multilingue nativo. Inglese, spagnolo, francese, cinese, giapponese e coreano sono supportati nativamente in OpenVoice V2.

3. Uso commerciale gratuito. A partire da aprile 2024, sia la V2 che la V1 vengono rilasciate sotto licenza MIT. Gratuito per uso commerciale.

Report :
myshell-ai/OpenVoice: Instant voice cloning by MyShell.GitHubhttps://github.com › myshell-ai

Pagina 1 di 3

CC BY-NC-SA 4.0 DEED | Disclaimer Contenuti | Informativa Privacy | Informativa sui Cookie